Swearing in the rain

In questa primavera tutta rompicazzo pazzerella, per coloro i quali escono di mattina alle otto del mattino e rincasano alle sei del pomeriggio la probabilità di azzeccare l’abbigliamento giusto all’andata e al ritorno è quasi prossima allo zero.

Ogni mattina si svolge un piccolo dramma davanti alla porta di casa, si deve fare una scommessa con se stessi, con il proprio io, con i propri vestiti e (nel caso di fanciulle) con i propri capelli: porto o no l’ombrello, che se poi piove mi sgualcisco la giacca, mi arruffo la lisciatura del parrucchiere e mi allago le scarpine di tela?

Spesso si decide, spavaldi, di guardare in faccia la morte con aria di sfida e lasciare l’ombrello a casa. in quel caso, ovviamente, pioverà. Se pioverà tantissimo aspetterete in ufficio il momento giusto per ficcarvi in metropolitana con scatto felino e abile mossa, ma se venite sorpresi da una precipitazione tutto sommato gestibile potete sempre decidere di seguire un percorso con tanti balconi per ripararvi dal gocciolume.

Ecco, ed è qui che mi chiedo: tu, stronzo con l’ombrello, considerando che non stai per essere vittima dell’uragano Katrina  e sei dotato di un parapioggia a due piazze con manico in mogano, che esigenza hai di passare sotto i balconi? Perché non te ne stai al centro del marciapiede con tutti gli altri fortunati che possiedono l’ombrello e non lasci libera la corsia preferenziale del riparo pezzente a noi disgraziati senza Dio? No, tu non ti schiodi. Hai l’ombrello, la mantellina cerata, gli stivali da mercato del pesce ma al balcone non rinunci. Non cedi il passo nemmeno se di fronte a te c’è un poveretto bagnato fradicio e lo guardi con quegli occhi di chi vorrebbe dire “Non vorrà mica che mi bagni?”

No, non è di bagnarti che ti auguro. Giuro.

Lascia un commento

Archiviato in Ucciditi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...